E-mail | Scrivi alla Redazione | Archivio News | Chat | Il Muro | Forum | Mercatino | Pubblicità su Capuaonline
                

 

Mailing List di Capuaonline. Scrivi   qui sotto  la  tua e-mail e sarai aggiornato sulle novita' del sito, di Capua e dintorni !

 

IscrivitiCancellati

 Menu'

 Home Page
 Numeri Utili
 Eventi & Manifestazioni
 Meteo
 Chat 
 Forum 
 Mercatino online 
 Il Muro 
 Un occhio sul mondo
 Edicola & borsa
 Orario Sante Messe
 Università  
 Ospedale Palasciano
 Farmacie di turno
 Pubblicita'
 Autori

Archivio Eventi

 Archivio News

 Comunicati Stampa

Il Comunicato Stampa pervenuto in Redazione a nome dell'Associazione Disabili

da: Associazione Culturale e Sportiva Disabili Capua

8 Luglio 2004 - Ore 09.07

EVENTI CAPUANI, MAX PEZZALI E LA SOLIDARIETA’ AI DISABILI
MA IL COMUNE CONTINUA A “SNOBBARE” ALL’ASSOCIAZIONE DI BORUNI

A diciotto giorni dal concerto a scopo benefico di Max Pezzali, che ha sposato in pieno la causa dell’Associazione culturale e sportiva disabili di Capua insieme con tanti sportivi di successo come Giuliano Figeuras ed altri artisti, scoppia la prima polemica relativa all’evento: non ancora è stata conferita dall’amministrazione l’autorizzazione ad usufruire per lo spettacolo degli storici “Fossati” di Capua mai negati finora nemmeno per le manifestazioni meno dignitose. Non è solo questo che sta facendo infuriare il presidente dell’Associazione Paolo Boruni e gli altri ragazzi dell’organizzazione, ma anche altri aspetti della vicenda: il Comune non avrebbe ancora neppure garantito la “transennatura” dell’area nè quel minimo di sicurezza che gli spetterebbe come ente locale: finora, secondo gli organizzatori, solo risposte vaghe. E c’è anche da aggiungere che esattamente due giorni dopo il live si Pezzali, il 28 luglio, a Capua è stato programmato il concerto di Edoardo Bennato (fortemente sponsorizzato dall’amministrazione del sindaco Pasca di Magliano). “Troppo lavoro ostruzionistico e poca collaborazione – ha dichiarato Boruni, giovane non vedente, che pure ha incontrato il sindaco un paio di volte per far presente il disagio attuale – è chiaro che troppi indizi insieme cominciano a diventare una prova, perché la solidarietà viene calpestata così?”. Una domanda legittima quella si pongono Boruni e tantissimi cittadini che stanno acquistando i biglietti di Pezzali, che farà tappa a Capua per consentire all’Associazione disabili di raccogliere fondi per la costruzione di un centro sportivo per persone diversamente abili da intitolare a Marco Pantani. Il 26 luglio, data del concerto, si avvicina e l’appello di Boruni diventa accorato: “Ci serve la collaborazione di chi veramente crede in questo evento e non possiamo più avere ostacoli proprio da coloro che dovrebbero sostenerci perché amministratori di questa città”. Persino i manifesti del concerto vengono coperti nel giro di pochi minuti da altri di tipo istituzionale. “Probabilmente un gruppo di disabili come il nostro paga lo scotto di aver voluto vincere l’indifferenza e di aver tentato di organizzare qualcosa di bello e di diverso con grandi sacrifici senza coinvolgere il potentato di turno”, ha dichiarato Boruni. Per fortuna segnali incoraggianti provengono dai cittadini che sono vicini alla causa di Boruni e un calcio all’indifferenza lo stanno dando attraverso tanti attestati di stima e di affetto. “Chi ci ostacola non riesce a credere che siamo capaci di portare Pezzali a Capua, qualcuno ci ha anche screditato presso la popolazione sostenendo che si tratta di un’iniziativa per far soldi; trovo sia impossibile sostenere una menzogna del genere vista la finalità dell’evento e visto che pagheremo di tasca nostra le migliaia di euro per lo spettacolo di Pezzali, pronti a rimetterci se dovesse andare male; non ci arrendiamo – dice Boruni – sarà un grande concerto, ne siamo convinti e non sarà il solo, con o senza l’aiuto di chi dovrebbe almeno non ostacolarci”. Boruni, campione di calcio a 5 della nazionale non vedenti, per ora batte Pasca per uno a zero... 


Il Comunicato Stampa del Comune di Capua

da: Ufficio Stampa Comune di Capua

9 Luglio 2004  - Ore 13.25

Il Sindaco Alessandro Pasca di Magliano 
Paolo Boruni Presidente Associazione Culturale Disabili

Ieri, giovedì 8 luglio, il Sindaco di Capua Alessandro Pasca di Magliano, è stato ospite della trasmissione radiofonica su New Radio Network, condotta da Paolo Boruni “ Dai un calcio all’indifferenza”.
Invitato dallo stesso Boruni, il primo cittadino e il presidente dell’Associazione Culturale Disabili di Capua, hanno discusso con cordialità e impegno sul sostegno alle fasce più deboli e sulle tattiche di miglioramento di vita per coloro che hanno problemi di handicap. Un’ampia discussione, in un clima di amicizia e rispetto, veri, autentici.
Oggi, venerdì 9 luglio, su alcune testate locali si leggono articoli scorretti e  non firmati, con false dichiarazioni di Paolo Boruni su una fantomatica incomprensione tra il Comune di Capua e l’Associazione Disabili, riguardo alla collaborazione per il concerto di Max Pezzali, previsto per il 26 luglio nel Parco delle Fortificazioni. Un ottimo lavoro di fantasia, da parte di chi dovrebbe garantire una corretta informazione. Un’offesa ai cittadini, ai lettori, a chi ha ascoltato quella trasmissione – e sono tanti – e sa bene quali sono i rapporti tra l’Ente Comunale e l’Associazione Disabili. Paolo Boruni si dichiara onorato di collaborare con il Comune di Capua, per questo grande evento che rientra nel calendario delle  “Serate Capuane”. Il Sindaco, Alessandro Pasca di Magliano dichiara il proprio sdegno per questi articoli diffamatori che  sostengono un’opposizione scorretta e che feriscono la sensibilità di chi lotta per l’abbattimento di ogni tipo di barriera.
Tali articoli sono inaccettabili, sostengono dichiarazioni mai rilasciate. Una informazione così strutturata non può definirsi tale. E’ vergognoso l’infimo livello di moralità che si riscontra nella diffusione di notizie e dichiarazioni  totalmente prive di fondamento e che coinvolgono non soltanto  un’Amministrazione Comunale che sostiene le fasce più deboli, ma anche chi si impegna fortemente per la vita delle persone fragili.


Il Comunicato Stampa dell'Ass.Disabili in risposta a quello del Comune di Capua

da: Associazine Culturale e Sportiva Disabili Capua

9 Luglio 2004 - Ore 17.01

Comunicato urgente 9 luglio 2004 di risposta alla nota del Comune

Paolo Boruni, presidente dell'Associazione Culturale e Sportiva disabili di Capua, in merito al comunicato diffuso dal Comune di Capua di risposta alle polemiche sorte per il concerto benefico da lui organizzato di Max Pezzali, conferma le sue dichiarazioni rese nella giornata di giovedì 8 luglio sulla "scarsa collaborazione e sulla scarsa sensibilità del Comune riscontrata sulla preparazione dell'evento" e non
solo ritiene "assurdo che il Comune nel suo comunicato di risposta si permetta di far presente che le dichiarazioni erano inventate". "Confermo tutto quanto ho dichiarato giovedì attraverso il mio ufficio stampa - ha dichiarato Paolo boruni - nessuno attacco personale al sindaco Pasca con il quale, è vero, in una trasmissione radiofonica ho avuto un cordiale colloquio sul mondo dei disabili, però
confermo che finora non c'è ancora l'autorizzazione che il Comune deve concederci per il concerto ai Fossati di Capua e sulle norme di sicurezza. E poi smentisco di aver mai detto di essere onorato di collaboratore con il Comune".


Il Comunicato Stampa pervenuto in Redazione a nome dell'Associazione Disabili

da: Associazione Culturale e Sportiva Disabili Capua

12 Luglio 2004 - Ore 9.49

  EVENTI CAPUANI 2004, MAX PEZZALI E IL CONCERTO PER I DISABILI:

MUSICA E VOLONTARIATO SONO SEMPRE STATI LE MIE VOCAZIONI

"La musica e il volontariato sono sempre state le mie vocazioni, credo che ogni artista che si rispetti non debba mai dimenticare le proprie origini quando va al successo ed è per questo che apprezzo tanto l’iniziativa di Paolo Boruni e dell’Associazione Culturale e Disabili di Capua”. Una sorta di “testamento” artistico quello di Max Pezzali in vista del concerto del 26 luglio prossimo a Capua nell’ambito della manifestazione “Eventi Capuani 2004-Dai un calcio all’indifferenza” organizzata per raccogliere fondi destinati alla costruzione di un centro sportivo per persone diversamente abili da dedicare allo sfortunato “eroe” dello sport nazionale Marco Pantani.

L’ex 883 ha voluto anche ricordare la sua esperienza nel volontariato: “Sono apertissimo a queste iniziative benefiche vere, al di là della musica, perché ricordo quando ero nella Croce Rossa di Pavia e avevo spesso a che fare con il disagio vissuto dalle persone in difficoltà”. Ma il cantante è ancora abbastanza “irriverente” verso chi invece spesso si cimenta in falsa solidarietà: “Invece non mi piacciono i discorsi di facciata e la falsa beneficenza, la solidarietà è qualcosa su cui non bisogna scherzare, bisogna sentirla sul serio; è per questo che ho scelto Capua per presentare il mio ultimo lavoro discografico tra le poche date estive, sono contento, ho apprezzato molto l’iniziativa di Boruni e spero che al concerto venga tanta gente, sarà un grande spettacolo”.

Il concerto giunge nel momento in cui il nuovo cd di Pezzali “Il mondo insieme a te” si trova saldamente ai vertici delle hit parade grazie anche al ‘traino’ del singolo “Lo strano percorso”.

Uscito venerdì il 28 maggio il nuovo album è stato subito disco di platino con 100mila copie in prenotazione. Inoltre è stata pubblicata anche una Limited-Editions (copie numerate!) che comprende un dvd con i 20 videoclips che raccontano la storia di Max Pezzali e degli 883. “Hanno ucciso l'uomo ragno” a “Quello che capita” a “La regola dell'amico” a “Sei un mito” e “Nord Sud Ovest Est” sono solo alcuni dei grandi successi che hanno scandito questi dieci anni di musica e storie raccontate da Max Pezzali nelle sue canzoni e nei suoi videoclip. Anticipato dal singolo “Lo strano percorso” - in radio dal 30 aprile e nei negozi dal 21 maggio – “Il mondo insieme a te” arriva a due anni di distanza dalla pubblicazione del CD “LoveLife” - si compone di dieci brani, tutti inediti. I testi e le musiche sono scritte da Max Pezzali, che firma così il suo primo album “solista” senza il marchio 883.

Intanto è tornato il sereno a Capua dopo le polemiche frutto di alcuni equivoci dei giorni scorsi tra il presidente dell’Associazione disabili Boruni e il sindaco Alessandro Pasca di Magliano. I due si sono “incontrati” sabato scorso sul palcoscenico di un’altra manifestazione e ora insieme concorreranno alla buona riuscita dell’evento inserita anche nel cartellone della manifestazione “Serate Captane”.

Per segnalare un comunicato, scrivi a: comunicati@capuaonline.it

 

 

 

Museo Campano

Visita Virtuale

Altri servizi

Autocertificazione
Scuola di Cucina
Cinema a Capua 
Teatro a Capua 
Cabaret a Capua  
Dicono di noi...
Amici di Capuaonline
Segnala un sito
I link preferiti  

Un po' di Storia

Storia & Monumenti

Foto Story

Raccolte fotografiche
 
 

Tutti i diritti sono riservati - Capuaonline®  e' un marchio registrato