E-mail | Scrivi alla Redazione | Archivio News | Chat | Il Muro | Forum | Mercatino | Pubblicità su Capuaonline
                

 

Mailing List di Capuaonline. Scrivi   qui sotto  la  tua e-mail e sarai aggiornato sulle novita' del sito, di Capua e dintorni !

 

IscrivitiCancellati

 Menu'

 Home Page
 Numeri Utili
 Eventi & Manifestazioni
 Meteo
 Chat 
 Forum 
 Mercatino online 
 Il Muro 
 Un occhio sul mondo
 Edicola & borsa
 Orario Sante Messe
 Università  
 Ospedale Palasciano
 Farmacie di turno
 Pubblicita'
 Autori

Archivio Eventi

 Archivio News

 Comunicati Stampa

da: L’Associazione Sportiva Culturale Disabili Capua

EVENTI CAPUANI 2004-PRESENTATO ALLA PROVINCIA IL CONCERTO BENEFICO ORGANIZZATO DALL’ASSOCIAZIONE CULTURALE DISABILI DI CAPUA

da sinistra: il direttore generale della provincia Alberto Gioielli, il sindaco di Capua Alessandro Pasca di Magliano, il giornalista Carlo Pascarella e il presidente dell'Associazione disabili Paolo Boruni

E' stato presentato questa mattina, nell’aula consiliare della Provincia di Caserta, l’iniziativa dell’Associazione culturale e sportiva disabili di Capua dal titolo “Eventi Capuani 2004-Dai un calcio all’indifferenza”, cioè il concerto di Max Pezzali che si terrà lunedì 26 luglio prossimo ai Fossati di Capua. All’incontro con la stampa “coordinato” dal giornalista Carlo Pascarella erano presenti il presidente dell’Associazione Paolo Boruni, il sindaco di Capua Alessandro Pasca di Magliano e il direttore generale della Provincia Alberto Gioielli che ha ‘dirottato’ in aula i saluti del presidente Riccardo Ventre.

La solidarietà ai portatori di handicap quindi passerà per Capua grazie al concerto di Max Pezzali. “Con Paolo Boruni ho calciato il mio rigore contro l’indifferenza”. Attraverso queste toccanti parole in questi giorni il cantante stesso ha voluto manifestare la sua vicinanza al presidente dell’Associazione culturale e sportiva disabili Capua che ha organizzato l’evento, attraverso il quale vuole raccogliere fondi destinati alla costruzione di un centro sportivo per persone diversamente abili da intitolare a Marco Pantani. La manifestazione “Eventi Capuani 2004-Dai un calcio all’indifferenza” è patrocinata dalla Provincia di Caserta e gli organizzatori si sono avvalsi della fattiva collaborazione del Comune di Capua; è stata anche inserita nel cartellone della serie di importanti iniziative artistiche che prende il nome di “Serate Capuane”.

Ieri, nel corso della conferenza stampa di presentazione, toccante è stato l’intervento di Paolo Boruni, giovane non vedente, campione della nazionale di calcio a 5: “Abbiamo scelto Max Pezzali perché ha sposato il nostro progetto, abbiamo invece scelto Marco Pantani come sportivo a cui intitolare il centro sportivo perché lui è stato ucciso dall’indifferenza; sono onorato del fatto che prossimamente lo stesso sindaco Pasca si unirà alla nostra associazione per esserci ancora più vicino; i nostri problemi sono i problemi di tutti, spero che questa iniziativa andrà bene e comunque vada sarà un successo – ha continuato Boruni – anche perché lunedì concorriamo con altri spettacoli come quello di Vincenzo Salemme e di Claudio Baglioni”.

Il sindaco di Capua Pasca di Magliano a questo punto ha invitato “a scegliere Capua” e non solo per scelta campanilistica: “Si tratta di un’iniziativa davvero importante – ha sottolineato il primo cittadino – si tratta di un gruppo di giovani volenterosi che vanno sostenuti perché stanno regalando a Capua un concerto speciale di un artista in ascesa e questo i cittadini devono saperlo; nonostante le difficoltà Paolo e la sua associazione hanno lavorato bene, con grandi sacrifici”.

Prima di Max Pezzali si esibirà il gruppo hip-hop del momento, “5° Elemento”, orgoglio campano del genere e di cui si sentirà parlare nei prossimi anni. Si tratta di un gruppo che esplora sonorità originali riscoprendo il gusto di suonare. Non hip-hop classico ma dalla grande espressività melodico-musicale. Inoltre si esibisce con un corpo di ballo di giovanissimi ragazzi dal futuro assicurato (Gabriella Iannece, Laura Leone, Laura Martone, Francesco Campaniello, Sara Villacidro e Luciana Crescione). Il leader dei “5° Elemento” Mario Nocera “Bobo”, a nome anche dei suoi compagni di gruppo (Genna Sacco “Lady J”, Wanda Pasquariello “Clon” e Romina Corbo “Crazy”) ha voluto lanciare il suo messaggio di solidarietà per l’iniziativa esprimendo il suo “piacere di esserci”. Altri messaggi significativi sono stati lanciati nel corso della conferenza dal noto chitarrista Carmine Migliore (che sta riscuotendo un grande successo con il suo primo cd solista “ La Favola ”) e dalla giovanissima cantante Alessia Cerra. Ovviamente erano presenti altri membri dell’Associazione, tra cui Antonio Lagnese, che ha seguito in tutto e per tutto Paolo Boruni nella realizzazione dell’evento.

Sta girando nelle tv uno spot che vede protagonisti proprio Max Pezzali e Paolo Boruni: insieme lanceranno la sfida per la riuscita della kermesse e un messaggio di solidarietà a quanti non si arrendono nella vita nonostante le difficoltà legate alla loro condizione. “Stiamo ricevendo numerosi attestati di stima e solidarietà per il nostro progetto e soprattutto numerose adesioni per il concerto, siamo fiduciosi”: ha commentato alla fine Paolo Boruni, soddisfatto di come stanno andando le cose.

“Per il disabile - ci confida Paolo Boruni - lo sport e la cultura sono amici veri che ti insegnano a combattere e a non arrenderti davanti alle sconfitte. Rappresentano momenti di alto livello di educazione, di maturazione umana e civile e di integrazione sociale”.

Gli organizzatori insieme ad altri artisti

Per segnalare un comunicato, scrivi a: comunicati@capuaonline.it

 

 

 

Museo Campano

Visita Virtuale

Altri servizi

Autocertificazione
Scuola di Cucina
Cinema a Capua 
Teatro a Capua 
Cabaret a Capua  
Dicono di noi...
Amici di Capuaonline
Segnala un sito
I link preferiti  

Un po' di Storia

Storia & Monumenti

Foto Story

Raccolte fotografiche
 
 

Tutti i diritti sono riservati - Capuaonline®  e' un marchio registrato