E-mail | Scrivi alla Redazione | Archivio News | Chat | Il Muro | Forum | Mercatino | Pubblicità su Capuaonline
                

 

Mailing List di Capuaonline. Scrivi   qui sotto  la  tua e-mail e sarai aggiornato sulle novita' del sito, di Capua e dintorni !

 

IscrivitiCancellati

 Menu'

 Home Page
 Numeri Utili
 Eventi & Manifestazioni
 Meteo
 Chat 
 Forum 
 Mercatino online 
 Il Muro 
 Un occhio sul mondo
 Edicola & borsa
 Orario Sante Messe
 Università  
 Ospedale Palasciano
 Farmacie di turno
 Pubblicita'
 Autori

Archivio Eventi

 Archivio News

 Comunicati Stampa

da: Ufficio Stampa Basket Capua

BASKET SERIE D

Decima giornata 
Fiat Amica Capua - Arzano  92 - 73


Fiat Amica: Lieto 24, Cafaro 12, Di Matteo, Acunzo 17, Mastroianni 5, Puca
4, Iodice 15, Riccio 10, Palmiero 3, Sorbo. All. Palmieri.

Arzano: Scimone 4, Mauriello 20, Napolitano 4, Di Guida 23, Platano 7,
Altamura 13, Finocchiaro 2. N.e. Peruggio e Storace. All. Solipano.

Arbitri: Pellegrino di Pontecagnano (Sa) e Saviello di Salerno (voto 5).

Note: Punteggi parziali 26 - 20, 41 - 35, 66 - 53. Nessuno uscito per cinque
falli. Espulso Riccio al 38'. Spettatori circa 100.

Vince anche con l'Arzano la Fiat Amica Capua e consolida il suo secondo posto in classifica. Una gara che vedeva il pronostico tutto in favore dei giallorossi i quali hanno pienamente confermato tutte le previsioni della vigilia, battendo un Arzano che, certamente, non è giunto in riva al Volturno per una passeggiata, ma ha cercato in tutti i modi di ribaltare le sorti del match.  Dunque, gara veloce e combattuta, con difese aggressive da ambo le parti. Unica nota stonata, la gomitata quasi a gioco fermo di Mauriello che ha indotto Riccio a reagire e a beccarsi un'affrettatissima espulsione. La minaccia è avvenuta a centrocampo proprio dall'atleta arzanese, il quale "aveva promesso" una gomitata a Riccio. Detto, fatto. Ma il giovane aversano è caduto in trappola; con il sangue sul labbro superiore ha cercato di reagire ed è stato espulso dall'arbitro Saviello, per molti presenti(Commissario di campo incluso), un po' troppo frettolosamente. "Non c'era nessun motivo per colpire Riccio - dice a fine gara il coach capuano Aldo Palmieri - questo perché eravano ben 30 punti avanti e la gara era praticamente finita". Il match, dicevamo, è stato veloce; in equilibrio per la prima parte, la Fiat Amica ha pienamente dominato la seconda, volando anche a +30. Tutti bravi i giallorossi che
hanno confermato il buon momento. "Un gara che ha rispettato in pieno il pronostico della vigilia - ci dice il dirigente Mimmo Lieto - ma questa vittoria è già alle spalle; domenica prossima ci aspetta la difficile trasferta di Afragola".


 

 

 

Per segnalare un comunicato, scrivi a: comunicati@capuaonline.it

 

 

 

Museo Campano

Visita Virtuale

Altri servizi

Autocertificazione
Scuola di Cucina
Cinema a Capua 
Teatro a Capua 
Cabaret a Capua  
Dicono di noi...
Amici di Capuaonline
Segnala un sito
I link preferiti  

Un po' di Storia

Storia & Monumenti

Foto Story

Raccolte fotografiche
 
 

Tutti i diritti sono riservati - Capuaonline®  e' un marchio registrato