Scrivi alla Redazione | Archivio News | Chat | Il Muro | Forum | Comunicati Stampa | Pubblicità su Capuaonline
                

  
 

Mailing List di Capuaonline. Scrivi   qui sotto  la  tua e-mail e sarai aggiornato sulle novita' del sito, di Capua e dintorni !

 

IscrivitiCancellati

 Menu'

 Home Page
 Numeri Utili
 Eventi & Manifestazioni
 Meteo
 Chat 
 Forum 
 Il Muro 
 Un occhio sul mondo
 Orario Sante Messe
 Ospedale Palasciano
 Farmacie di turno
 Pubblicita'
 Autori

Archivio Eventi

 Archivio Reportage

 Comunicati Stampa

Pubblichiamo in questa sezione, il testo integrale delle e-mail, giunte in Redazione, dagli utenti e le eventuali risposte pubblicate dai Redattori di Capuaonline, in merito alle problematiche esposte.

UNA NOSTRA CONCITTADINA CHIEDE DELUCIDAZIONI SULLA SITUAZIONE DEL PARCHEGGIO DI PIAZZA UMBERTO I

Oggetto: Che fine ha fatto il parcheggio di Piazza Umberto I?

(08 Ottobre 2005)

Cara REDAZIONE, sono cittadina capuana, ed uso,il vostro sito, per parlare del problema del cosiddetto "parcheggio sotterraneo" in piazza Umberto I. Vorrei che venga inserito un articolo riguardante codesto problema affinché il comune, venga informato ma sopratutto rammentato, di riprendere al più presto i lavori. Se creava problemi il fatto di poter costruire un parcheggio sotterraneo, era consigliabile non farlo, per evitare conseguenze come fermata dei pullman e la strada ingombrata. Spero, di poter vedere nel vostro sito l'articolo che parli di questo problema e che informi quanto ancora il cittadino capuano dovrà aspettare per poter "rinascere" la piazza Umberto I. Distinti saluti

LA RISPOSTA DI VINCENZO PATERNUOSTO (CAPUAONLINE)

Oggetto: Che fine ha fatto il parcheggio di Piazza Umberto I?

(09 Ottobre 2005)

Cara cittadina, in realtà forse le sarà sfuggito, ma di articoli sulla questione del parcheggio interrato di Piazza Umberto I ne abbiamo scritti a bizzeffe. Ad ogni modo accogliamo la sua proposta e riscriviamo ancora sull’argomento, facendo anche un piccolo resoconto della situazione. Come tutti ormai hanno capito, anche le mura storiche, quel parcheggio sotterraneo a Capua non serviva, salvo che non si volesse chiudere completamente il centro storico alla circolazione delle auto. Ed anche in quell’auspicata circostanza forse nemmeno ce ne sarebbe stato bisogno, visto che di posti auto per parcheggiare ce ne sono. Il problema e che il cittadino vuole entrare con la propria auto nei negozi senza muovere le proprie chiappe dal sedile! Ma lasciamo stare perché questa è una storia vecchia. Ritornando alla questione del parcheggio, Lei si è mai chiesta come mai i lavori sono stati appaltati nonostante si presumesse che in quel punto ci potesse essere qualcosa? Ma chi sono i geologi o i presunti esperti che hanno datoli benestare alla realizzazione del progetto? Li vorremmo conoscere per fare come in quel film di Totò, dove il brillantissimo comico napoletano interrogava un pittore e gli domandava sarcasticamente: questo l’ha fatto lei? E quando questi rispondeva di sì, lui gli sputava in un occhio. Ecco, forse queste persone, con un po’ di ironia, che non guasta mai, meriterebbero lo stesso trattamento. Ma andiamo pure avanti nella nostra dissertazione. Una volta appaltati i lavori, la ditta esecutrice ha scoperto le famose fogne capuane e si è fermata, anche perché non poteva scavare senza il permesso del Comune visto che la rete fognaria non poteva essere demolita ed i finanziamenti previsti per il progetto originario non bastavano più. A quel punto ci si è fermati e si è aspettato che il Comune desse le disposizioni per andare avanti. Ebbene, ci risulta che queste disposizioni sono partite ma la ditta esecutrice si è rifiutata di continuare i lavori; supponiamo perché le indicazioni date potevano creare ulteriori problemi. Al momento il Comune ha messo in mora la ditta, ordinandole di andare avanti nei lavori che a distanza di più di un anno (due erano quelli previsti per il completamento dell’opera) sono ancora a zero. Le nostre conclusioni finali sono le seguenti, cara cittadina. Per quanto ci riguarda quel parcheggio non serve alla città di Capua e quindi va bloccato. La prossima Amministrazione, dopo le elezioni comunali di aprile, crediamo avrà il buon senso di revocare quel progetto scellerato e farne preparare un altro più consono. Piazza Umberto I, ed in questo la pensiamo come Lei, va restituita ai cittadini con una veste migliore di quella che aveva prima dell’inizio dei lavori del megaparcheggio, magari con più verde, panchine, alberi, aiuole e potrebbe diventare anche un parco per bambini visto che in città non ve ne sono. Noi vorremmo come giornalisti e come cittadini di Capua che ci restituissero Piazza Umberto I. Grazie. Vincenzo Paternuosto di Capuaonline

RITORNA ALL'ARCHIVIO DELLE SEGNALAZIONI

Per contatti scrivi a: redazione@capuaonline.com

Per segnalare ingiustizie o scoop compila il form di SOS CAPUAONLINE

 

 

 

Museo Campano

Visita Virtuale

Altri servizi

Autocertificazione
Scuola di Cucina
Dicono di noi...
Amici di Capuaonline

Un po' di Storia

Storia & Monumenti

Foto Story

Raccolte fotografiche
 
 
 

Tutti i diritti sono riservati - Capuaonline®  e' un marchio registrato