Scrivi alla Redazione | Archivio News | Chat | Il Muro | Forum | Comunicati Stampa | Pubblicità su Capuaonline
                

  
 

Mailing List di Capuaonline. Scrivi   qui sotto  la  tua e-mail e sarai aggiornato sulle novita' del sito, di Capua e dintorni !

 

IscrivitiCancellati

 Menu'

 Home Page
 Numeri Utili
 Eventi & Manifestazioni
 Meteo
 Chat 
 Forum 
 Il Muro 
 Un occhio sul mondo
 Orario Sante Messe
 Ospedale Palasciano
 Farmacie di turno
 Pubblicita'
 Autori

Archivio Eventi

 Archivio Reportage

 Comunicati Stampa

Pubblichiamo in questa sezione, il testo integrale delle e-mail, giunte in Redazione, dagli utenti e le eventuali risposte pubblicate dai Redattori di Capuaonline, in merito alle problematiche esposte.

DUE CITTADINI ESPRIMONO IL PROPRIO PARERE IN RELAZIONE AD UN NOSTRO SONDAGGIO SULLA RACCOLTA DIFFERENZIATA

Oggetto: Pareri favorevoli e negativi..e la Risposta del direttore di Capuaonline, Vincenzo Paternuosto

(19 Novembre 2005)

Concordo sull'opportunità di separare i rifiuti. Sono critico però sulla circostanza che al cittadino/utente questo suo impegno non contribuisca ad abbassare il carico dell'imposta rifiuti. Gli affari bisogna sempre farli in due ma in questo caso ci guadagnano solo le amministrazioni e le ditte che poi lucrano sul prodotto della selezione operata dai cittadini. Opzione votata: Si.

La raccolta differenziata e' un atto dovuto per la nostra citta', ma nel modo in cui essa e' stata divulgata andrebbe non attuata. Anzi per quanto mi concerne, sia per la mia abitazione privata, sia per l'attivita' commerciale non e' stato applicato nessuna iniziativa di divulgazione. Mentre a casa ci siamo ritrovati buttati letterelmente a terra le locandine senza vedere nessun operatore, in ufficio sono arrivati ma non hanno avuto la cortesia nemmeno di aspettare un secondo e sono scappati via perche' a loro dire erano impegnatissimi.Rimaniamo comunque dell'avviso di adeguarci a tutte le altre grandi citta'che si accingono ad attuare tale iniziativa anche a fronte di questi disservizi che hanno dell'assurdo e dell'incredibile. Concludo rimettendoVi i miei piu' cordiali saluti ed un in bocca al lupo per il vostro eccelso impegno per il sociale. Opzione votata: No.


LA RISPOSTA DI VINCENZO PATERNUOSTO (CAPUAONLINE)

Oggetto: Pareri favorevoli e negativi..e la Risposta del direttore di Capuaonline, Vincenzo Paternuosto

(21 Novembre 2005)

Ringrazio a nome di Capuaonline tutti i nostri visitatori per la copiosa partecipazione al sondaggio sulla raccolta differenziata dei rifiuti. A fronte della domanda: "Ti senti pronto ad affrontare la raccolta differenziata dei rifiuti?", ben oltre duecento persone hanno dato risposta. L'esito del  nostro sondaggio ci appare subito molto chiaro poiche' hanno risposto "Si" il 77,3% dei votanti, "No" il 12,8%, "Non la faccio" il 6,6% e "Altro" il 3,1%. Sopra abbiamo riportato i commenti di due votanti che hanno risposto rispettivamente 'Si' e 'No', motivando il perche' delle rispettive posizioni. Come abbiamo gia' dichiarato in alcuni nostri articoli pubblicati su Capuaonline, non ci e' piaciuta e continuiamo a considerare strambo il metodo attuato dalla Geo Eco per avviare il processo della raccolta differenziata in Citta'. Innanzitutto non sono stati rispettati i tempi previsti per l'avvio (1^ settembre 2005), in quanto nella data riportata i sacchetti gia' erano stati  distribuiti mentre i cassonetti erano ancora in magazzino. Quando poi la ditta ha avviato la sistemazione dei cassonetti su tutto il territorio comunale eravamo gia' in novembre (2 mesi di ritardo). Per non parlare della pessima dislocazione di alcuni cassonetti posti dinanzi ad alcuni monumenti e della insufficienza del numero degli stessi per le varie tipologie di rifiuti da differenziare. Se in ultimo vi aggiungiamo anche la mancanza di un'adeguata campagna pubblicitaria a sostegno dell'importantissima novita', ci troviamo a discutere di un'iniziativa organizzata nel peggiore dei modi e destinata, senza gli opportuni correttivi, ad un fallimento certo. Non e' possibile che chi sovrintende quest'operazione non sappia, oppure non abbia dato la giusta rilevanza, dell'assoluta disabitudine dei nostri concittadini ad attuare comportamenti derivanti da una coscienza civica molto sviluppata. Molti di noi continuano a gettare i rifiuti ingombranti dove gli capita contribuendo ad inquinare l'ambiente, o a seguire il malcostume di buttare carte, lattine, buste di plastica, mozziconi di sigarette, fazzoletti, profilattici usati, ecc., sul suolo pubblico o giu' dal Ponte Romano o dalla Riviera Casilina. In una situazione del genere, l'insegnamento dell'educazione civica ai cittadini affetti da ritrosia, un'adeguata campagna pubblicitaria di illustrazione del metodo della raccolta differenziata e un monitoraggio continuo, almeno per i primi tempi, della corretta effettuazione della stessa, sono elementi imprescindibili per garantire un buon risultato. Altrimenti non solo ci troviamo a pagare una tassa piu' salata sui rifiuti (come si legge nel primo commento), ma ci ritroviamo a vivere in un ambiente sempre piu' invaso dalle immondizie! Infatti, all'inizio la raccolta differenziata costa un po' di piu' ma poi, se il ciclo integrato e' ben attuato, si finisce per risparmiare. Lo stesso non vale per la situazione attuale che fa lievitare i costi e ci riempie l'ambiente di immondizie. Condividiamo del tutto il secondo commento, anche se dissentiamo dalla risposta al sondaggio. Se l'organizzazione della raccolta e' stata pessima, e questo lo abbiamo detto anche noi, non capiamo come mai Lei non si senta pronto ad effettuare la raccolta. Le due cose non sono antitetiche per chi ha una coscienza civica ben sviluppata! Grazie e scusateci per la lunghezza della risposta. Vincenzo Paternuosto di Capuaonline

RITORNA ALL'ARCHIVIO DELLE SEGNALAZIONI

Per contatti scrivi a: redazione@capuaonline.com

Per segnalare ingiustizie o scoop compila il form di SOS CAPUAONLINE

 

 

 

Museo Campano

Visita Virtuale

Altri servizi

Autocertificazione
Scuola di Cucina
Dicono di noi...
Amici di Capuaonline

Un po' di Storia

Storia & Monumenti

Foto Story

Raccolte fotografiche
 
 
 

Tutti i diritti sono riservati - Capuaonline®  e' un marchio registrato