Scrivi alla Redazione | Archivio News | Chat | Il Muro | Forum | Comunicati Stampa | Pubblicità su Capuaonline
                

  
 

Mailing List di Capuaonline. Scrivi   qui sotto  la  tua e-mail e sarai aggiornato sulle novita' del sito, di Capua e dintorni !

 

IscrivitiCancellati

 Menu'

 Home Page
 Numeri Utili
 Eventi & Manifestazioni
 Meteo
 Chat 
 Forum 
 Un occhio sul mondo
 Orario Sante Messe
 Ospedale Palasciano
 Farmacie di turno
 Pubblicita'
 Autori

Archivio Eventi

 Archivio Reportage

 Comunicati Stampa

Pubblichiamo in questa sezione, il testo integrale delle e-mail, giunte in Redazione, dagli utenti e le eventuali risposte pubblicate dai Redattori di Capuaonline, in merito alle problematiche esposte.

CAPUA: TRAFFICO INFERNALE E PULIZIA. IMPEGNIAMOCI TUTTI DI PIU', IN TESTA L'AMMINISTRAZIONE COMUNALE

 

Oggetto: "Condizioni ambientali"

(11 Settembre 2008)

Cari amici della Redazione, buonasera e subito mille scuse per questa mia che sicuramente sarà l'ennesima lamentela, probabilmente monotona, sulle condizioni di Capua. Ma che incubo è mai questo? Non mi ricordo, in tutta la mia vita - eppure sono anziano - di aver mai vissuto un disagio ambientale come quello che si vive oggi a Capua. Ieri sera, 10 settembre 2008, sono stato praticamente segregato a casa mia - abito a Porta Roma - a causa delle condizioni del traffico che era letteralmente impazzito: un ingorgo ancor più bestiale del quotidiano. E questo per i " lavori" al Ponte di ferro. Ma, perdonate la mia stupida domanda. Le condizioni della viabilità sono già critiche; qual è il senso di avviare i lavori in concomitanza con il rientro dalle vacanze e l'apertura delle scuole? Non si poteva operare con maggior tempestività e magari qualche settimana fa, quando ancora la viabilità era sostenibile a causa delle ferie? Non si poteva programmare il lavoro in ore notturne? Non si poteva fare una qualsiasi cosa ed evitarci l'ennesima mortificazione ambientale?

Ieri sera erano tutti impazziti: macchine che sfrecciavano a destra e sinistra incuranti del traffico, della fila, dei vigili e della gente che cercava (come me) disperatamente di passare a piedi. E i quanti effettuavano le spese al supermercato posto al bivio del ponte, invece, continuavano a fermare le macchine come più a loro comodo, fregandosene delle condizioni del traffico. Chi veniva, poi da Porta Roma, vicino alla Clinica si trovava le macchine di fronte, perché non mi sembra di aver visto un segnale o qualcosa che avvisava dell'apertura in doppio senso.

Perdonatemi, ma a Capua sembra che l'unica regola accettata da tutti, ad ogni livello, sia che non esistono regole da rispettare.

Ma poi, in disparte la spazzatura e l'assenza di qualsiasi timido accenno di tentativo di organizzazione di un servizio non dico differenziato ma almeno civile, Capua è sporca. E' sporca dappertutto, nessun rione si salva. E tutti badano a spazzare fino al proprio uscio di casa, senza disdegnare di spazzare addosso al proprio vicino!

Vi lancio una proposta: invece di organizzare pulizie di aree esterne, nel prossimo "Puliamo il Mondo", ebbene, facciamo un'attività civica e PULIAMO CAPUA. Ognuno per quel che può, almeno nell'ambito del proprio rione o condominio. Io credo che sia arrivato il momento di aiutarci da soli, perché sembra che nessuno ci aiuterà mai! Scusatemi e cordialissimi saluti.

Ciro Santoro


LA RISPOSTA DI VINCENZO PATERNUOSTO (CAPUAONLINE)

Oggetto: "Condizioni ambientali"

(5 Ottobre 2008)

Carissimo Signor Santoro, ci scusiamo con Lei perché questa lettera è stata erroneamente cestinata. Non ci crederà, forse, ma è la pura verità.

Comunque nonostante la Sua lettera sia stata scritta un mese fa, all'incirca, come testimonia la data, è attualissima.

Il traffico nel rione Porta Roma è sempre infernale, nonostante i lavori di rifacimento dei marciapiedi del Ponte nuovo siano fermi da un po'.

Conveniamo con Lei sull'opportunità della programmazione dei lavori nelle ore notturne. Speriamo che riprendano al più presto, però.

Anche per quanto riguarda la questione della pulizia della città, siamo messi davvero male. Lo abbiamo scritto e ribadito più volte sulle pagine web del nostro Portale. Probabilmente, come Lei suggerisce, dovremmo iniziare ad impegnarci di più tutti quanti. Speriamo che la Sua proposta sia accolta. Sarebbe un'importante segnale, che però non solleverebbe affatto i nostri amministratori, a tutti i livelli, dalle loro responsabilità. Grazie. Vincenzo Paternuosto di Capuaonline

RITORNA ALL'ARCHIVIO DELLE SEGNALAZIONI

Per contatti scrivi a: redazione@capuaonline.com

Per segnalare ingiustizie o scoop compila il form di SOS CAPUAONLINE

 

 

 

Museo Campano

Visita Virtuale

Altri servizi

Autocertificazione
Scuola di Cucina
Dicono di noi...
Amici di Capuaonline

Un po' di Storia

Storia & Monumenti

Foto Story

Raccolte fotografiche
 
 
 

Tutti i diritti sono riservati - Capuaonline®  e' un marchio registrato