Handoff sui Mac più vecchi: ora anche con Dongle Bluetooth 4.0

Prova Il Nostro Strumento Per Eliminare I Problemi

Contenuti

La funzione Handoff è una delle caratteristiche più utili introdotte da Apple con l'aggiornamento a OS X Yosemite. Consente agli utenti di iniziare un'attività su un dispositivo e continuarla su un altro, senza dover ricominciare da capo. Tuttavia, la funzione è limitata ai Mac più recenti, che supportano il Bluetooth 4.0. Ma cosa succede se si possiede un Mac più vecchio?

Handoff sui Mac più vecchi: ora anche con Dongle Bluetooth 4.0

Fortunatamente, c'è un modo per utilizzare la funzione Handoff anche sui Mac più vecchi. Tutto ciò che serve è un dongle Bluetooth 4.0. Una volta collegato al Mac, il dongle consente di utilizzare la funzione Handoff. In questo modo, è possibile iniziare un'attività su un dispositivo e continuarla su un altro, anche se il Mac non supporta nativamente il Bluetooth 4.0.

Come utilizzare un dongle Bluetooth 4.0 per abilitare Handoff

Per utilizzare un dongle Bluetooth 4.0 per abilitare la funzione Handoff, è necessario innanzitutto acquistare un dongle Bluetooth 4.0. Una volta acquistato, è necessario collegarlo al Mac. A questo punto, il Mac sarà in grado di rilevare il dongle e di utilizzarlo per la connessione Bluetooth. Una volta fatto ciò, sarà possibile utilizzare la funzione Handoff.

Come configurare Handoff

Una volta collegato il dongle Bluetooth 4.0, è necessario configurare la funzione Handoff. Per farlo, è necessario aprire le Preferenze di Sistema e selezionare la scheda 'Generale'. Qui, è possibile abilitare la funzione Handoff. Una volta abilitata, sarà possibile utilizzare la funzione Handoff sui Mac più vecchi.

I Mac più vecchi possono ora usufruire delle funzionalità di Handoff grazie all'utilizzo di un dongle Bluetooth 4.0. Con questo dispositivo, è possibile sincronizzare i propri dispositivi Apple e trasferire i dati da un dispositivo all'altro in modo rapido e sicuro.

Uno dei dispositivi Apple più piccoli al mondo è l' iPhone più piccolo al mondo . Questo dispositivo è dotato di un display da 5,4 pollici, una fotocamera da 12 megapixel e un processore A13 Bionic. Grazie alle sue dimensioni compatte, è possibile portarlo ovunque e godere di un'esperienza di utilizzo eccellente.

Per divertirsi con il proprio iPhone, è possibile scaricare i giochi migliori iphone . Questi giochi offrono un'esperienza di gioco coinvolgente e divertente, con grafica di alta qualità e una varietà di modalità di gioco.

Come utilizzare Handoff

Una volta configurata la funzione Handoff, sarà possibile utilizzarla. Per farlo, è necessario aprire l'applicazione che si desidera utilizzare su un dispositivo e iniziare un'attività. A questo punto, sarà possibile passare all'altro dispositivo e continuare l'attività. La funzione Handoff consente di passare da un dispositivo all'altro senza dover ricominciare da capo.

Conclusione

La funzione Handoff è una delle caratteristiche più utili introdotte da Apple con l'aggiornamento a OS X Yosemite. Tuttavia, la funzione è limitata ai Mac più recenti, che supportano il Bluetooth 4.0. Fortunatamente, c'è un modo per utilizzare la funzione Handoff anche sui Mac più vecchi. Tutto ciò che serve è un dongle Bluetooth 4.0. Una volta collegato al Mac, il dongle consente di utilizzare la funzione Handoff. In questo modo, è possibile iniziare un'attività su un dispositivo e continuarla su un altro, anche se il Mac non supporta nativamente il Bluetooth 4.0.

FAQ

Che cos'è la funzione Handoff?

La funzione Handoff è una delle caratteristiche più utili introdotte da Apple con l'aggiornamento a OS X Yosemite. Consente agli utenti di iniziare un'attività su un dispositivo e continuarla su un altro, senza dover ricominciare da capo.

Quali Mac supportano la funzione Handoff?

La funzione Handoff è supportata sui Mac più recenti che supportano il Bluetooth 4.0. Tuttavia, è possibile utilizzare la funzione Handoff anche sui Mac più vecchi con l'aiuto di un dongle Bluetooth 4.0.

Come si configura la funzione Handoff?

Per configurare la funzione Handoff, è necessario aprire le Preferenze di Sistema e selezionare la scheda 'Generale'. Qui, è possibile abilitare la funzione Handoff.

Come si utilizza la funzione Handoff?

Per utilizzare la funzione Handoff, è necessario aprire l'applicazione che si desidera utilizzare su un dispositivo e iniziare un'attività. A questo punto, sarà possibile passare all'altro dispositivo e continuare l'attività.

È possibile utilizzare la funzione Handoff sui Mac più vecchi?

Sì, è possibile utilizzare la funzione Handoff sui Mac più vecchi con l'aiuto di un dongle Bluetooth 4.0. Una volta collegato al Mac, il dongle consente di utilizzare la funzione Handoff.

Quali sono i vantaggi della funzione Handoff?

La funzione Handoff consente agli utenti di iniziare un'attività su un dispositivo e continuarla su un altro, senza dover ricominciare da capo. Inoltre, consente di passare da un dispositivo all'altro senza dover ricominciare da capo.

Il Più Leggibile:


MacBook Pro M2: Sconti su Unieuro

Mac


MacBook Pro M2: Sconti su Unieuro

Il MacBook Pro M2 è un computer portatile di ultima generazione con un design elegante e una potenza di elaborazione senza precedenti. Il processore Intel Core i7 di decima generazione offre una velocità di elaborazione fino a 4,1 GHz, mentre la scheda grafica AMD Radeon Pro 5500M offre una grafica di livello professionale. Il MacBook Pro M2 è dotato di un display Retina da 16 pollici con una risoluzione di 3072 x 1920 pixel, che offre un'esperienza visiva eccezionale. Il MacBook Pro M2 è anche dotato di una batteria a lunga durata che può durare fino a 10 ore.

Per Saperne Di Più
MacBook Pro i5 a soli 489€ su Amazon: Approfitta dell'occasione!

Mac


MacBook Pro i5 a soli 489€ su Amazon: Approfitta dell'occasione!

Il MacBook Pro i5 è un computer portatile di ultima generazione, dotato di un processore Intel Core i5 di ottava generazione, 8 GB di RAM e una scheda grafica Intel UHD Graphics 617. Il display da 13,3 pollici offre una risoluzione di 2560 x 1600 pixel, mentre la memoria interna è di 256 GB. Il MacBook Pro i5 è dotato anche di una porta USB-C, una porta Thunderbolt 3, una porta HDMI e una porta audio da 3,5 mm.

Per Saperne Di Più